Comune di Castenedolo Home

Vai al contenuto

Via 15 Giugno 1859 n. 1 - 25014 - Tel 030 2134011
P.IVA E C.F. 00464720176 - P.E.C. protocollo@pec.comune.castenedolo.bs.it

Amministrazione trasparente

Il Comune

Utilità

Cerca


negli articoli pubblicati da:

Servizi online

Strumenti

Parole chiave

Le parole chiave di questo articolo sono: Contrassegno | persone | invalide |

Categorie

Questo articolo è inserito nelle seguenti categorie:

Autore

Polizia Locale

logopolizialocale.jpg

Il Corpo di Polizia Locale, attraverso i suoi compiti istituzionali e le competenze attribuite ai Comuni, ha come finalità prioritaria la convivenza pacifica dei cittadini attuabile mediante il rispetto delle regole che la società si è data.

Leggi altri articoli pubblicati da Polizia Locale oppure visualizza il profilo completo dell'autore.

Modulistica

Contrassegno persone invalide

07/10/2010 - 15:32 Polizia Locale Letta 5054 volte Tutte le persone invalide con capacità deambulatoria ridotta (sia permanente che temporanea) possono richiedere il rilascio dell'apposito "contrassegno invalidi" per la circolazione e sosta dei veicoli.

Cos'è il contrassegno invalidi


Il "contrassegno invalidi" è previsto dall'art. 381 del Regolamento di attuazione del Codice della Strada (DPR 495/1992) e permette alle persone disabili di beneficiare di alcune facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli.


Come si utilizza


Il contrassegno è strettamente personale e pertanto può essere utilizzato unicamente in presenza dell'intestatario, non è riferito ad uno specifico veicolo, né subordinato al possesso della patente di guida. Il contrassegno va esposto in originale sul parabrezza anteriore del veicolo quando il disabile è alla guida o è accompagnato da terzi, ed è valido su tutti gli stati dell'Unione Europea.


Chi può richiedere il contrassegno


Il contrassegno può essere chiesto dalle persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta. L'invalidità può anche essere temporanea. La possibilità di ottenere il "contrassegno invalidi" è stata riconosciuta anche ai non vedenti.


Come e dove si chiede


Il contrassegno invalidi viene rilasciato dal Comando Polizia Locale previa richiesta scritta, su apposito modulo, da scaricare a fondo pagina, indirizzata al Comune di Castenedolo unitamente al verbale della Commissione Medica o del certificato rilasciato dall'ASL competente in relazione alle diverse patologie.
















Categorie


Modalità di rilascio/rinnovo


1. Invalidi al 100% con indennità di accompagnamento;


2. Persone con riduzione permanente della deambulazione;


3. Non vedenti;


4. Invalidi civili con disabilità psico/intellettiva.


Primo rilascio:




    • richiesta Comune;

    • certificazione medico/legale rilasciata dall'ASL.

Rinnovo:


richiesta Comune;


certificato del medico curante.


Primo rilascio:




    • richiesta Comune;

    • certificazione medico/legale rilasciata dall'ASL.

Rinnovo:


richiesta Comune;


certificato del medico curante.


1. Persone con riduzione capacità di deambulazione temporanea


Primo rilascio:




    • richiesta Comune;

    • certificazione medico/legale rilasciata dall'ASL.

Rinnovo:


richiesta Comune;


certificazione medico/legale rilasciata dall'ASL


Tutte le richieste di rilascio/rinnovo dei contrassegni invalidi vengono vagliate singolarmente dal Comando Polizia Locale in fase di rilascio o rinnovo del contrassegno.


Per prenotare presso la locale Commissione Medica dell'ASL contattare il centro unico di prenotazione al numero:


030/3537122 dal lunedì al venerdì dalle 08,30 alle ore 17,30.


A cosa serve


Il contrassegno consente di:


circolare e sostare nelle aree pedonali e nelle zone a traffico limitato (ZTL);


circolare nel caso di blocco o limitazione della circolazione per motivi di inquinamento (domeniche ecologiche, targhe alterne, ecc.);


circolare nelle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici e ai taxi;


sostare negli spazi riservati ai veicoli delle persone disabili;


sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato.


Cosa è vietato


Il contrassegno invalidi, anche se esposto, non autorizza alla sosta:


sui marciapiedi;


negli spazi per i mezzi pubblici;


in corrispondenza o prossimità delle intersezioni;


sugli sbocchi dei passi carrabili;


in corrispondenza di dosso o curva;


contro il senso di marcia;


sugli attraversamenti pedonali e ciclabili;


sulle piste ciclabili;


in corrispondenza dei segnali orizzontali di preselezione e lungo le corsie di canalizzazione;


in seconda fila;


davanti ai cassonetti per i rifiuti urbani;


negli spazi riservati ai mezzi di soccorso e di polizia;


in ogni luogo dove la sosta rechi comunque grave intralcio.


E' inoltre vietato:


utilizzare il contrassegno in assenza dell'intestatario;


realizzare e utilizzare copie del contrassegno;


utilizzare contrassegni contraffatti o scaduti.


Nel caso di decesso dell'intestatario, la validità del contrassegno decade automaticamente. I possessori del medesimo sono pertanto tenuti a riconsegnarlo al Comune di Castenedolo. Ogni suo ulteriore utilizzo è illecito.


Durata


La durata del contrassegno dipende dal periodo indicato nel certificato medico presentato. La durata massima è di 5 anni anche se l'invalidità è permanente, scaduti i quali è necessario provvedere al rinnovo.


Smarrimento, furto o deterioramento


In caso di smarrimento o furto del contrassegno, al fine di ottenere un duplicato del tagliando, è necessario produrre verbale di denuncia. Qualora il permesso originale venga recuperato, esso va riconsegnato presso gli uffici del Comando di Polizia Locale. In caso di deterioramento bisognerà presentare domanda presso i predetti uffici per ottenere il duplicato gratuitamente.


Per ulteriori chiarimenti e informazioni è possibile chiamare i numeri 030/2732703.



Scarica l'allegato richiesta_contrassegno.pdf - [19 Kb / tipo: .pdf]

Leggi altri articoli

Html 5 - Css 2.0 - Feed RSS