Comune di Castenedolo Home

Vai al contenuto

Via 15 Giugno 1859 n. 1 - 25014 - Tel 030 2134011
P.IVA E C.F. 00464720176 - P.E.C. protocollo@pec.comune.castenedolo.bs.it

Amministrazione trasparente

Il Comune

Utilità

Cerca


negli articoli pubblicati da:

Servizi online

Strumenti

Parole chiave

Le parole chiave di questo articolo sono:

Categorie

Questo articolo è inserito nelle seguenti categorie:

Autore

Polizia Locale

logopolizialocale.jpg

Il Corpo di Polizia Locale, attraverso i suoi compiti istituzionali e le competenze attribuite ai Comuni, ha come finalità prioritaria la convivenza pacifica dei cittadini attuabile mediante il rispetto delle regole che la società si è data.

Leggi altri articoli pubblicati da Polizia Locale oppure visualizza il profilo completo dell'autore.

Modulistica

Ospitalità e/o assunzione straniero

05/04/2013 - 09:26 Polizia Locale Letta 4787 volte Chiunque ospita uno straniero, anche se parente o affine, o lo assume per qualsiasi causa alle proprie dipendenze è tenuto a darne comunicazione scritta, entro 48 ore, all'Autorità Locale di Pubblica Sicurezza.

Chiunque, a qualsiasi titolo, da alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, o lo assume per qualsiasi causa alle proprie dipendenze ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all'Autorità Locale di Pubblica Sicurezza. La comunicazione comprende, oltre alle generalità del denunciante, quelle dello straniero o apolide, gli estremi del passaporto o del documento di identificazione che lo riguardano, l'esatta ubicazione dell'immobile ceduto o in cui la persona è alloggiata, ospitata o presta servizio ed il titolo per il quale la comunicazione è dovuta. La denuncia di cessione di fabbricato va presentata su apposito modello in triplice copia all'Ufficio Polizia Locale, all'Ufficio Protocollo o inviata mediante raccomantata con ricevuta di ritorno entro 48 ore dall'effettiva consegna dell'immobile, dall'inizio dell'ospitalità o dell'assunzione. normativa di riferimento: art. 147 R.d. n. 773/1931, art. 7. D. Lgs. 286/1998. ATTENZIONE: la violazione alla predetta disposizione è soggetta alla sanzione amministrativa da Euro 160,00 a Euro 1.100,00, conciliabile con Euro 320,00.


Per approfondire è possibile consultare l'articolo 2 del decreto legge 20 giugno 2012 n.79 convertito in legge n.131/2012, sulla cui base è stata emanata una circolare esplicativa.

Scarica l'allegato Dichiarazione ospitalità-assunzione straniero - [61 Kb / tipo: .pdf]

Leggi altri articoli

Html 5 - Css 2.0 - Feed RSS